sikh_organisation_btn
logo ksps khanda
contact
About KSPS / Aims, Objects

 

Levitra Forum,Viagra Italiano Naturale,Viagra Vendita On Line Pfizer


 

Patrimonio culturale di Solidarietà con la natura: base per lo sviluppo sostenibile

Di seguito, il vice segretario generale delle Nazioni Unite, Jan Eliasson, commenta il dibattito tematico speciale sull'Assemblea generale e lo Sviluppo sostenibile nell'agenda di sviluppo Billig Cialis 20mg post 2015 a New York oggi: sono lieto di prendere parte oggi al dibattito a nome del Segretario generale, che è in viaggio. Ringrazio il Presidente dell'Assemblea Generale per la sua iniziativa di riunirci sul tema vitale della cultura e dello sviluppo sostenibile. Ascolteremo dai leader e dai Ministri e sono davvero impressionato dal numero dei Ministri presenti a questo incontro e anche da molti esperti che offriranno punti di vista ben studiati e penetranti su questo argomento. I miei commenti introduttivi si basano tanto su impressioni soggettive quanto su osservazioni oggettive, e condividerò alcuni di questi con voi questa mattina. Quando ho preparato questo dibattito tematico, ho immediatamente pensato al segretario generale Dag Hammarskj che ha collocato, come ricorderete , un'enfasi straordinaria sulla cultura nella sua vita personale e professionale. Era un membro del comitato che seleziona il premio Nobel per la letteratura e leggeva voracemente poesie, romanzi, biografie in diverse lingue. Tradusse opere complesse sulla filosofia anche durante le Buy Cialis crisi alle Nazioni Unite. In effetti, lo ha fatto su un volo che Billig Viagra Danmark si è concluso nel fatale incidente al di fuori di Ndola il 17 settembre. Trovarono una traduzione del filosofo Buber nella sua valigetta. Per la cultura di Hammarskj non fu una distrazione di evasione che arricchì il suo approccio al suo lavoro. Il suo aiutante e biografo, Sir Brian Urquhart, che è ben noto a tutti noi, una volta disse che la lettura del Segretario Generale non era un'attività extrascolastica, ma faceva parte di un curriculum perfettamente equilibrato della sua vita. Il dottor Hammarskj era anche responsabile di istituendo la tradizione dei concerti della Giornata delle Nazioni Unite, e sono stato molto contento di sentire l'iniziativa del Presidente per il 6 giugno. Sarebbe stato felice di vedere molti degli artisti che sono venuti nel nostro quartier generale nel corso degli anni per ispirare il pubblico con le loro esibizioni. Molte volte queste persone di talento ci hanno ricordato che nonostante tutte le brutalità e le sofferenze che affrontiamo nel mondo di oggi, pensiamo solo alle ragazze perse in Nigeria, o alle sofferenze del popolo afgano con la montagna di fango che cade oltre 2000 persone per tutto il brutalità e sofferenza che ci troviamo di fronte nel mondo di oggi, l'umanità ha un potenziale enorme purtroppo molto spesso non sfruttato per generare bellezza, promuovere il rispetto reciproco e costruire la pace. E so che questo è di ispirazione per Irina Bokova [Direttore Generale dell'Organizzazione Educativa Scientifica e Culturale delle Nazioni Unite (UNESCO)]. Ho spesso usato la cultura in senso lato nel mio lavoro di diplomatico e mediatore per riunire le persone. Ricordo molte visite a musei, siti culturali ed eventi durante i miei incarichi di mediazione. Su una nota più leggera, potrei dirti che, in un'occasione, non potevamo fare in modo che le parti di un conflitto parlassero faccia a faccia. Entrambe le parti provenivano dalle culture del bere il caffè, quindi abbiamo preparato un caffè forte nelle sale delle trattative a Ginevra e poi abbiamo aspettato un tempo terribilmente lungo per servirlo. Infine, i negoziatori di entrambe le parti erano molto desiderosi, a dir poco, di una tazza di caffè. Abbiamo quindi suggerito a tutti di prendere la pausa caffè insieme e nella sala delle trattative e ha funzionato. Questa è stata la svolta del contatto diretto tra le parti. Così abbiamo visto che anche una pausa caffè poteva fornire progressi diplomatici. Le Nazioni Unite hanno "Jintropin (Gensci Pharmaceutical Co. Ltd.)" a lungo considerato la cultura come un mezzo per promuovere lo sviluppo. Molti dei nostri Ambasciatori di buona volontà hanno difeso cause culturali. E, naturalmente, la ragione dell'UNESCO è quella di servire la pace, lo sviluppo e i diritti umani promuovendo l'educazione, la scienza e la cultura. C'è una crescente comprensione di ciò che Dag Hammarskj sapeva intuitivamente: la cultura è essenziale e fonte di ispirazione per il progresso e la comprensione internazionale. Lo scorso giugno, al primo dibattito tematico sulla cultura e lo sviluppo, il Segretario generale ha espresso il proprio sostegno a vedere la cultura come parte del dibattito post 2015. La cultura in un senso più profondo può avere una forte influenza sullo sviluppo sostenibile. Un approccio trasformativo allo sviluppo comporta l'adozione di stili di vita che non sovraccarichino le risorse del pianeta e che consentano a coloro che vivono in povertà e povertà di soddisfare i loro bisogni primari. La maggior parte delle società, specialmente quelle con popolazioni indigene, hanno un patrimonio culturale che richiede solidarietà con la natura. Abbiamo bisogno di pace con la natura, che richiede la conservazione delle risorse. Questi valori sono fondamentali per lo sviluppo sostenibile. Lo vediamo, ad esempio, nel settore Viagra Vendita On Line Pfizer del turismo sostenibile menzionato dal Vicepresidente. Quando i paesi investono nella protezione delle loro caratteristiche naturali e culturali uniche, le persone viaggeranno per ammirare questi tesori. Ciò genererà posti di lavoro e crescita economica che, se ben distribuiti, genereranno maggiore stabilità e pace, a parte la comprensione di altre nazioni, popoli, culture e tradizioni di cui abbiamo bisogno di essere davvero ricordati nel mondo di oggi, dove vediamo tali polarizzazione nel modo pericoloso in cui religione, setta, tribù e altre dimensioni etniche sono usate Viagra Italiano Naturale per dividere le persone. Ma tutto questo non significa che dovremmo porre la cultura in una teca di vetro, ma piuttosto dovremmo riconoscere il ruolo della cultura per tutti. Dovremmo proteggerlo e permetterlo di prosperare in tutti gli aspetti dell'agenda per lo sviluppo sostenibile, e anche vederlo come una parte creativa di un'identità nazionale. La cultura non è statica; è molto dinamico. Si evolve e riflette costantemente, offre nuove prospettive e nuove esperienze. Abbiamo visto questo, ad esempio, nel modo in cui il ruolo delle donne è cambiato in varie società nel corso degli anni, con un profondo impatto culturale e sociale. Un impatto positivo, direi molto forte. E non dobbiamo permettere che la cultura sia usata come scusa per indebolire lo sviluppo. Ad esempio, questa Assemblea ha giustamente chiesto la fine delle mutilazioni genitali femminili, purtroppo una tradizione in molti paesi ancora. Questo è fondamentale per realizzare la nostra visione di un mondo libero dalla violenza contro le donne che è essenziale per lo sviluppo ed essenziale per una vita di dignità per tutti. Il documento di risultato Rio + 20 aveva molti riferimenti alla cultura, come lei ricorda. Il Consiglio economico e sociale (ECOSOC) ha successivamente adottato una dichiarazione ministeriale che riconosce la cultura come essenziale per lo sviluppo sostenibile. I ministri dell'ECOSOC hanno visto la cultura come la chiave per costruire l'inclusione sociale, sradicare la povertà e generare crescita economica. L'Assemblea Generale ha adottato una propria risoluzione lo scorso dicembre, sottolineando la necessità di tenere in debito conto la cultura e lo sviluppo nell'agenda di sviluppo post 2015. L'Open Working Group sugli obiettivi di sviluppo sostenibile ha compiuto notevoli progressi in questo senso. Come sappiamo, è in corso la revisione di una serie di aree di interesse al fine di "Buy Cheap Jintropin Online" identificare gli obiettivi e infine arrivare a una serie di obiettivi. Sebbene non possiamo prevedere, né prevedere, quali obiettivi o obiettivi saranno, possiamo ragionevolmente aspettarci che la cultura e il patrimonio culturale siano alla base e ispirino l'agenda di sviluppo a venire. Spero che oggi il dibattito aiuti a distillare le tue esperienze e le pratiche culturali in nuove e audaci indicazioni creative che possono ispirare nuovamente l'agenda di sviluppo post 2015 e il nostro lavoro per un mondo migliore. Levitra Forum








hukamnama
harminder sahib


play quiz
play online quiz


photo gallery
photo gallery


contact info
contact info
 
Home  |  Introduction  |  Aim, Objects and Achievements  |  Our Trustee  |  Magazine  |  Sach Project  |  News & Events  |  Contact Powered by: www.cyberframe.in
漏 2010 Glitter Designz. All Rights Reserved